In sede giudiziale:

  • cause di revocatoria fallimentare
  • domande (tempestive e tardive) di ammissione allo stato passivo
  • giudizi di opposizione allo stato passivo e ai progetti di riparto
  • giudizi di revocazione del credito
  • istanze di fallimento
  • giudizi di opposizione alla omologazione di concordati preventivi e fallimentari

In sede stragiudiziale:

  • assistenza nella valutazione e presentazione dei progetti di risanamento (art. 67 legge fallimentare) o agli accordi di ristrutturazione (art. 182 bis l.f.)
  • valutazione dei profili penali connessi alla approvazione delle operazioni di cui sopra
  • assistenza nella valutazione e/o presentazione di domande di concordato preventivo e fallimentare.

ATTIVITA_2